Una strana Ordinanza

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da GANGE il Lun 28 Nov 2011 - 16:58

Il fatto che non si può sparare senza autorizzazione nessun tipo di prodotto esplosivo esplodente e quant altro questo lo si sa e la legge esiste da centinaia di anni quindi non è una novità (chi ha studiato per il patentino queste cose le sa) e non è ammesso sparare neanche a capodanno!!!
Io non tollero che per l'inquinamento vengano mensionati anche i fuochi d'artificio !!!

GANGE
Amministratore
Amministratore

Numero di messaggi : 2971
Data d'iscrizione : 26.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite il Lun 28 Nov 2011 - 17:08

Allora anatema su di loro e che la sfortuna li perseguiti per secoli
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite il Lun 28 Nov 2011 - 17:20

Altro comune Lombardo:
«Anche quest’anno proponiamo una serie di interventi contro l’inquinamento atmosferico – spiega il vicesindaco di Lecco Vittorio Campione
Rispetto all’anno scorso, abbiamo voluto puntare sulla prevenzione,
proponendo queste indicazioni molto prima di arrivare a livelli di
criticità. Naturalmente queste regole, per essere efficaci, hanno
bisogno della collaborazione dei cittadini che, ne siamo sicuri,
sapranno adottare comportamenti virtuosi al fine di salvaguardare un
bene comune qual è l’ambiente».

Tra i punti salienti del dispositivo, troviamo la riduzione della
durata massima giornaliera di attivazione degli impianti termici
destinati alla climatizzazione, che possono essere fatti funzionare per
13 ore complessive durante la giornata (la normativa vigente
prevedrebbe un massimo di 14 ore giornaliere);
la riduzione del valore massimo delle temperature all’interno degli edifici di un grado centigrado. La
temperatura degli ambienti non deve superare i 19 °C per gli edifici
adibiti ad attività industriali e artigianali, mentre i 21 °C per le
abitazioni e tutti gli altri edifici, eccezion fatta per gli ospedali,
le cliniche o le case di cura, le piscine, le saune e gli asili nido.
Rientrano invece nell’ordinanza (contrariamente a quanto previsto
solitamente) le scuole elementari e medie e le palestre; e ancora il
fermo definitivo per motoveicoli e ciclomotori a due tempi di classe
Euro 0, mentre il fermo nei giorni di sabato e domenica per gli
autoveicoli Euro 0 benzina e diesel e diesel Euro 1 ed Euro 2.
L’ordinanza inoltre comprende il divieto di accensione dei motori dei
veicoli in sosta su aree pubbliche o private per un tempo non superiore
a tre minuti e comunque unicamente per il tempo strettamente necessario
al loro corretto funzionamento; lo spegnimento dei motori in aree di
sosta e in prossimità di passaggi a livello o in casi particolari di
blocco del traffico e infine il divieto di uso e di accensione di
fuochi d’artificio, giochi pirici e pirotecnici, fumogeni, petardi e di
ogni strumento per l’emissione di fumo o gas visibile.

Va ricordato che l’ordinanza ha valore immediato e sarà in vigore su
tutto il territorio di Lecco fino al 15 aprile 2012. Il Corpo di
Polizia Locale curerà l’osservanza delle prescrizioni contenute nel
provvedimento, di cui sarà data ampia comunicazione alla cittadinanza e
agli enti coinvolti.
Anche per Milano la scadanza è a termine:
Per sette giorni consecutivi, da domenica 13 a sabato 19 novembre, le
concentrazioni di Pm10 hanno superato la soglia consentita di 50
microgrammi per metro cubo.
Che poi sono le stesse norme introdotte dalla giunta Moratti a Gennaio 2011
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite il Lun 28 Nov 2011 - 17:28

a lecco ste leggi??
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite il Lun 28 Nov 2011 - 17:33

Io avevo detto che se si spulciava su internet si trovavano altre città...
alla fine siamo nella stessa regione e per avere un risultato concreto mica può applicarle solo una città e le altre no
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite il Lun 28 Nov 2011 - 17:44

hai ragione,ma io vivendo in provincia di lecco,durante le festività il comune organizza anche spettacoli pirotecnici durante la festa del patrono ecc...non è che sta legge li vieta,o vieta il loro uso,ma li menziona tra i prodotti inquinanti ....
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite il Lun 28 Nov 2011 - 17:49

Ma che poi facendo l'esempio di Milano la normativa è in vigore finchè non si avranno almeno 3 giorni consecutivi sotto la soglia limite.
E' fatto prima di tutto per evitare multe dalla commissione europea; vieterebbero anche le sigarette per rimanere nei parametri Very Happy
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite il Lun 28 Nov 2011 - 17:52

Chiedo solo che venga cambiato il titolo del topic visto che sono decisioni prese da giunte di entrambe gli schieramenti...
Far passare il messaggio "Non votarli perchè non ti fanno accendere i fuochi d'artificio"(ma non menzionare i provvedimenti presi in passato) è veramente viscido..
Concordi con me?
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite il Lun 28 Nov 2011 - 17:54

si la legge è stata emanata da tutti e 2 gli schieramenti politici,concordo di cambiare il titolo ,con un altro piu adatto..
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite il Lun 28 Nov 2011 - 18:00

in questa discussione non si parla di pirotecnica in generale ma soprattutto di politica ! al che non è in tema! quindi spostiamo la discussione da un'altra parte più consona!
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum