FIREWORKS-ITALIA
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Una strana Ordinanza

+2
jaski
TURBO75
6 partecipanti

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Successivo

Andare in basso

Una strana Ordinanza - Pagina 2 Empty Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite Lun 28 Nov 2011 - 14:49

Bisogna inoltre dire che a Milano (al contrario ad esempio di Pavia che ha molti meno problemi di inquinamento) non vengono organizzati spettacoli pirotecnici da parte del comune nè l'ultimo dell'anno nè in occasione della festa del patrono (Sant'ambrogio, 7 Dicembre).

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Una strana Ordinanza - Pagina 2 Empty Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite Lun 28 Nov 2011 - 14:55

Ma il video non è un'accusa ai comuni...
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Una strana Ordinanza - Pagina 2 Empty Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da GANGE Lun 28 Nov 2011 - 15:05

Il video serve a far capire un grave ploblema che ci afflige tutti i giorni molto più grave dei fuochi e questo è solo un dei tantissimi gravi problemi si devono solo vergognare !!!
Sentiamo cosa ne pensano gli altri del video da me postato poco sopra....
GANGE
GANGE
Amministratore
Amministratore

Numero di messaggi : 3388
Età : 37
Residenza : Sicilia
Data d'iscrizione : 26.03.08

Torna in alto Andare in basso

Una strana Ordinanza - Pagina 2 Empty Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite Lun 28 Nov 2011 - 15:12

Ed io ripeto che non è stata fatta un'ordinanza specifica contro gli articoli pirotecnici ma una d'insieme contro l'inquinamento dell'aria,delle falde acquifere e dei campi.
Andare in macchina e vedere a bordo delle strade sacchi dell'immondizia abbandonati mi fa imbufalire..gli farei mangiare il contenuto a chi è stato.
Se poi uno vuole considerare la parte relativa al proprio orticello faccia pure ma non giudichi l'operato delle persone solo per quello!
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Una strana Ordinanza - Pagina 2 Empty Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite Lun 28 Nov 2011 - 15:40

concordo con gange..
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Una strana Ordinanza - Pagina 2 Empty Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite Lun 28 Nov 2011 - 15:49

Che poi a me fa arrabbiare il titolo del topic "chi sta dalla nostra parte" e la parte "Adesso sappiamo per chi NON votare."
Non può essere quel punto dell'ordinanza un metro di giudizio per valutare l'operato delle persone.
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Una strana Ordinanza - Pagina 2 Empty Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da fireworks4ever Lun 28 Nov 2011 - 16:11

Il problema non è sparare i fuochi 1 volta ogni tanto, sono le macchine e gli inceneritori.
Ci sono moooooooolti modi per eliminare definitivamente questi problemi, purtroppo il sistema non lo consente, sopratutto qua in italia.
fireworks4ever
fireworks4ever
Utente professionista
Utente professionista

Numero di messaggi : 658
Data d'iscrizione : 17.04.08

Torna in alto Andare in basso

Una strana Ordinanza - Pagina 2 Empty Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da GANGE Lun 28 Nov 2011 - 16:15

I fuochi non li dovevano menneno mensionare che sono la cosa più banale rispetto a tutte le schifezze che vanno nell'aria tutti i giorni e ci sono pure problemi d'inquinamento molto più seri che non mi va di citare...... quelle sono cose gravi che andrebero presi provvedimenti e invece fanno finta di niente quando tutti sanno!!!!!!!
GANGE
GANGE
Amministratore
Amministratore

Numero di messaggi : 3388
Età : 37
Residenza : Sicilia
Data d'iscrizione : 26.03.08

Torna in alto Andare in basso

Una strana Ordinanza - Pagina 2 Empty Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da fireworks4ever Lun 28 Nov 2011 - 16:40

Gira tutto intorno alle aziende petrolifere...........vabè torniamo in tema........Io se fossi di Milano e dintorni sparerei lo stesso, speriamo che questa cosa non faccia notizia se no credo che avrà ripercussione sulle ventite.
fireworks4ever
fireworks4ever
Utente professionista
Utente professionista

Numero di messaggi : 658
Data d'iscrizione : 17.04.08

Torna in alto Andare in basso

Una strana Ordinanza - Pagina 2 Empty Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite Lun 28 Nov 2011 - 16:44

Per noi i fuochi sono la cosa più banale, per altri è accendere una bella griglia in un parco cittadino, per altri ancora andare a prender i bambini fuori da scuola con il S.U.V. acceso quindi tolleriamo tutto.
E guardate che se leggete bene c'è scritto che questa parte viene mantenuta...c'era già in passato.
Ovvio che in certe occasioni (capodanno, feste di Inter e Milan in piazza Duomo) si chiude un occhio e si lascia passare: l'ordinanza serve per poter multare e punire chi commette anche un
atto pericoloso nelle situazioni ordinarie: senza questo punto uno
potrebbe accendere benissimo un fumogeno in Galleria Vittorio Emanuele
senza venir punito.
Non vorrei che andando a spulciare nelle varie leggi cittadine questa norma non sia presente anche in altre città..
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Una strana Ordinanza - Pagina 2 Empty Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da GANGE Lun 28 Nov 2011 - 16:58

Il fatto che non si può sparare senza autorizzazione nessun tipo di prodotto esplosivo esplodente e quant altro questo lo si sa e la legge esiste da centinaia di anni quindi non è una novità (chi ha studiato per il patentino queste cose le sa) e non è ammesso sparare neanche a capodanno!!!
Io non tollero che per l'inquinamento vengano mensionati anche i fuochi d'artificio !!!
GANGE
GANGE
Amministratore
Amministratore

Numero di messaggi : 3388
Età : 37
Residenza : Sicilia
Data d'iscrizione : 26.03.08

Torna in alto Andare in basso

Una strana Ordinanza - Pagina 2 Empty Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite Lun 28 Nov 2011 - 17:08

Allora anatema su di loro e che la sfortuna li perseguiti per secoli
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Una strana Ordinanza - Pagina 2 Empty Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite Lun 28 Nov 2011 - 17:20

Altro comune Lombardo:
«Anche quest’anno proponiamo una serie di interventi contro l’inquinamento atmosferico – spiega il vicesindaco di Lecco Vittorio Campione
Rispetto all’anno scorso, abbiamo voluto puntare sulla prevenzione,
proponendo queste indicazioni molto prima di arrivare a livelli di
criticità. Naturalmente queste regole, per essere efficaci, hanno
bisogno della collaborazione dei cittadini che, ne siamo sicuri,
sapranno adottare comportamenti virtuosi al fine di salvaguardare un
bene comune qual è l’ambiente».

Tra i punti salienti del dispositivo, troviamo la riduzione della
durata massima giornaliera di attivazione degli impianti termici
destinati alla climatizzazione, che possono essere fatti funzionare per
13 ore complessive durante la giornata (la normativa vigente
prevedrebbe un massimo di 14 ore giornaliere);
la riduzione del valore massimo delle temperature all’interno degli edifici di un grado centigrado. La
temperatura degli ambienti non deve superare i 19 °C per gli edifici
adibiti ad attività industriali e artigianali, mentre i 21 °C per le
abitazioni e tutti gli altri edifici, eccezion fatta per gli ospedali,
le cliniche o le case di cura, le piscine, le saune e gli asili nido.
Rientrano invece nell’ordinanza (contrariamente a quanto previsto
solitamente) le scuole elementari e medie e le palestre; e ancora il
fermo definitivo per motoveicoli e ciclomotori a due tempi di classe
Euro 0, mentre il fermo nei giorni di sabato e domenica per gli
autoveicoli Euro 0 benzina e diesel e diesel Euro 1 ed Euro 2.
L’ordinanza inoltre comprende il divieto di accensione dei motori dei
veicoli in sosta su aree pubbliche o private per un tempo non superiore
a tre minuti e comunque unicamente per il tempo strettamente necessario
al loro corretto funzionamento; lo spegnimento dei motori in aree di
sosta e in prossimità di passaggi a livello o in casi particolari di
blocco del traffico e infine il divieto di uso e di accensione di
fuochi d’artificio, giochi pirici e pirotecnici, fumogeni, petardi e di
ogni strumento per l’emissione di fumo o gas visibile.

Va ricordato che l’ordinanza ha valore immediato e sarà in vigore su
tutto il territorio di Lecco fino al 15 aprile 2012. Il Corpo di
Polizia Locale curerà l’osservanza delle prescrizioni contenute nel
provvedimento, di cui sarà data ampia comunicazione alla cittadinanza e
agli enti coinvolti.
Anche per Milano la scadanza è a termine:
Per sette giorni consecutivi, da domenica 13 a sabato 19 novembre, le
concentrazioni di Pm10 hanno superato la soglia consentita di 50
microgrammi per metro cubo.
Che poi sono le stesse norme introdotte dalla giunta Moratti a Gennaio 2011
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Una strana Ordinanza - Pagina 2 Empty Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite Lun 28 Nov 2011 - 17:28

a lecco ste leggi??
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Una strana Ordinanza - Pagina 2 Empty Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite Lun 28 Nov 2011 - 17:33

Io avevo detto che se si spulciava su internet si trovavano altre città...
alla fine siamo nella stessa regione e per avere un risultato concreto mica può applicarle solo una città e le altre no
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Una strana Ordinanza - Pagina 2 Empty Re: Una strana Ordinanza

Messaggio Da Ospite Lun 28 Nov 2011 - 17:44

hai ragione,ma io vivendo in provincia di lecco,durante le festività il comune organizza anche spettacoli pirotecnici durante la festa del patrono ecc...non è che sta legge li vieta,o vieta il loro uso,ma li menziona tra i prodotti inquinanti ....
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.